Special Olympics

Special Nuovo

Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni per persone con disabilità intellettiva che possono, attraverso questa proposta, vivere quotidianamente momenti di sport e manifestazioni in cui giocare e sperimentare nuove discipline.

Gli indubbi benefici dello sport e dell’attività motoria diventano con Special Olympics accessibili per tutti, in quanto il fine ultimo non è la performance sportiva, ma il miglioramento delle condizioni di vita delle persone con disabilità.

Il metodo

Le varie discipline sportive sono adattate alle caratterisciche piscofisiche degli atleti, adeguando le regole alle persone e non il contrario. Adattare significa quindi “personalizzare”, renere in considerazione le reali capacità e potenzialità degli atleti per costruire un percorso significativo e che proponga un’attività sportiva opportunamente modificata, in grado di valorizzare le capacità di tutti. Le esercitazioni hanno un carattere motivazionale, in modo da suscitare l’interesse dell’atleta con una base ludica e divertente.

Lo sport unificato

È la possibilità concreta di far praticare qualsiasi disciplina di squadra o individuale insieme tra atleti con disabilità intellettiva ed atleti partner normodotati. Gli obiettivi generali sono: l’integrazione piena, nella prassi sportiva, della persona con disabilità intellettiva, la possibilità per tutti di una pratica sportiva non selezionante, non escludente, libera dallo stress della prestazione tecnica e dell’agonismo come valore assoluto, ma ricca di tutti i contenuti più veri dello sport: la socialità, l’autonomia, il benessere e perchè no, il divertimento del giocare e nello stare insieme.

Visualizza la Presentazione di Special Olympics